31 / 01
Come posizionarsi meglio su Google in pochi passi

Per progettare una strategia SEO efficace ed essere competitivi su Google serve innanzitutto un piano marketing web. I passi da compiere non sono molti ma richiedono tempo e attenzione. Si parte con l’analisi dei dati di traffico relativi ai mesi precedenti, in modo da capire quali siano effettivamente state le pagine a generare più traffico. 

Questo serve non solo a misurare l’interesse degli utenti verso determinate parole chiave ma anche a sviluppare contenuti mirati. Tenete comunque a mente che è più lungimirante variare i contenuti anziché focalizzarsi su un unico argomento. Cercare di fidelizzare diversi audience aiuta parecchio in prospettiva aggiornamenti degli algoritmi Google. Avere sempre un piano B è fondamentale. 

Altri elementi imprescindibili sono le keyword. Bisogna farsi un’idea di quali siano le parole cercate dagli utenti in riferimento alla vostra azienda o prodotto. Solo così sarete in grado di capire meglio la domanda e organizzare campagne pubblicitarie efficaci. In ambito SEO, è altresì importante considerare la creazione di contenuti sempreverdi, ricchi di immagini e link esterni. 

Se avete delle pagine social sfruttatele linkandoci le pagine del vostro sito. E’ chiaro che in ogni caso serva un’ottimizzazione della piattaforma e, se ad esempio usate Wordpress, avrete non pochi grattacapi. Installare plugin e mettere mano al codice non sono affatto operazioni semplici per tutti. Idea saggia sarebbe affidarsi a servizi semplici ed efficienti che permettono di gestire l’intera infrastruttura in pochissimi click. 

WebSeo è la scelta giusta per chi desidera le migliori prestazioni e la facilità di utilizzo. In un solo pannello troverete ogni strumento per la gestione del vostro portale, che sarà ottimizzato automaticamente per raggiungere le prime posizioni su Google. Si paga una volta ed il software è vostro per sempre. Provare per credere.

Questo sito usa i cookie. Scopri di più.